209

Artista fiammingo (?), XVIII secolo

Ritratto del pittore Cornelis Schut

Olio su tela
cm. 29,5x24,5. Con cornice

Il dipinto reca in alto a destra arme gentilizio e iscrizione appena leggibile: "CORNELIS SCHUT / (...) FIGURAE / (...) ANTWERPAE / AETATIS SUAE 46".

In questo dipinto si riconosce senza dubbio il ritratto del pittore Cornelis Schut (Anversa, 1597 - 1655), allievo di Rubens, oltre che per l'iscrizione sulla tela anche grazie all'incisione eseguita da Lucas Vosterman intorno al 1645 su disegno di Anton Van Dyck. La composizione della stampa è ripresa fedelmente nella tela, salvo una riduzione nella parte inferiore. Merita di essere segnalato che presso la Fundacion Goya en Aragon è catalogato un disegno a sanguigna che, insieme ad altri, fa parte di una serie eseguita da Goya intorno al 1798-1799 e destinata ad essere incisa dal suo amico Juan Agustín Ceán Bermúdez per il Dizionario storico dei più illustri professori di Belle Arti di Spagna. Vale anche la pena di rilevare che, come nel nostro dipinto, anche nel disegno di Goya si riconosce la collana indossata dal pittore, assente invece nell'incisione di Vosterman.

16/04/2024 23:40:23
Termine asta
1g -24h 0m 0s
Tempo rimanente
€ 1.500,00 / 3.000,00
Stima
800,00 €
Base d'asta
 €
La tua offerta
(Il Prezzo di riserva non è stato raggiunto) (Il Prezzo di riserva è stato raggiunto)
Imposta la tua offerta massima
  EUR
Offri
Asta Live 293

Dipinti Antichi dal XIV al XIX secolo. Con una selezione di sculture

Palazzo Caetani Lovatelli, gio 18 Aprile 2024
TORNATA UNICA 18/04/2024 Ore 15:00